sabato 11 febbraio 2012

Polizia Greca Vuole Mandati d'arresto per funzionari di UE, FMI e BCE


Il sindacato greco dei funzionari di polizia ha richiesto l’emissione di un mandato di arresto per i funzionari della Banca Centrale Europea e del Fondo Monetario Internazionale che hanno negoziato le misure di austerità per il salvataggio del debito nazionale.

La Federazione Greca dei Funzionari di Polizia ha scritto in una lettera pubblicata che richiederà i mandati di arresto per gli ex rappresentanti della Commissione Europea, Servaas Deroose, quello del FMI Poul Thomsen e della BCE Klaus Masuch. Questi mandati dovranno essere emessi da un tribunale sotto la giurisdizione greca, ha detto oggi ad Atene un portavoce della polizia che ha parlato in condizione di anonimato in linea con le disposizioni ufficiali.

martedì 7 febbraio 2012

Il problema è semplice: Usura

Non mi aveva mai attratto la discussione fra austriaci e signoraggisti (ed eventuali terze parti) su chi debba detenere il controllo della famosa “stampante”, per correggere i problemi dell’attuale sistema monetario, e non avevo mai preso posizione al riguardo.
Non mi sono astenuto per cerchiobottismo, ma perchè sentivo che c’era qualcosa di profondamente errato nell’impostare la questione in quel modo.
Oggi ho finalmente capito il perchè: è il famoso meccanismo dello spostamento del problema, che avviene quando la gente finisce per scannarsi a morte su argomenti che non cambieranno comunque l’essenza delle cose.